IL POTERE DI UN SINGOLO GIORNO

 

Pensa …

Ci sono almeno 2 giorni alla settimana in cui vai a ballare.

Ci sono almeno 3 giorni alla settimana in cui ci vediamo a scuola.

Un minimo di 100 e un massimo di 300 giorni all’anno dedicati alla tua passione, 100 o 300 occasioni che non vanno sprecate e che possono migliorare molto la tua vita e quella delle persone che impattano con te.

Fai almeno una di queste cose al giorno:

 

1. Ringrazia un tuo partner per la possibilità che ti ha dato di ballare con te.

2. Sperimenta un atteggiamento diverso da quello della vita di tutti i giorni: più aperto, più gentile, più disponibile. Quando balliamo siamo in una “bolla” magica e la magia la fai tu.

3. Presenta un tuo compagno di ballo ad un altro in modo che entrambi ne abbiano un vantaggio

4. Invita una persona che non hai mai invitato a ballare.

5. Astieniti, almeno per una sera, dal lamentarti (della musica, del livello del partner, del locale ecc)

6. Impara ogni giorno una piccola cosa nuova, fosse anche un singolo passo o il movimento di una mano.

7. Abbi cura dei tuoi giorni ballati: verranno giorni in cui li ricorderai con nostalgia.

8. Rilassati, e se ce la fai, divertiti.

 

Questa è una piccola lista di 8 punti, ovvio che puoi ampliarla o personalizzarla come vuoi  in base al tuo vissuto e ai tuoi valori.

Oltre a questo non stancarti mai di …

Ballare, saltare, camminare, gattonare … fai quello che ti piace e fallo come vuoi ma ricordati di MUOVERTI.

I tuoi muscoli, i tuoi tendini, il tuo corpo, questo dono immenso che abbiamo, ha bisogno di muoversi per stare bene. Tu hai bisogno di muoverti, la tua testa, la tua mente, la tua anima ne hanno bisogno.

Se hai provato, e tu, lo so, hai provato, non puoi farne a meno.

 

MUOVERSI, meglio se con la musica è VIVERE.

 

Let’s dance

Sergio